Il direttore d’orchestra Benjamin Bayl

Il direttore d’orchestra Benjamin Bayl

19:11 ‐ Scritto da Sassari-in ‐ Categoria: Generale

0

Cari amici non posso trattenere la mia soddisfazione per l’intenso lavoro che sto facendo per rendere sempre più accogliente il mio il bed & Breakfast “Sassari – in” e voglio parteciparVi qualche risultato. Da quando è iniziata la stagione lirica  nel nuovo Auditorium sassarese di piazzale Cappuccini, la mia struttura è diventata un  punto di riferimento qualificato di ospitalità per attori, cantanti, maestri di musica e musicisti sia italiani che stranieri, che vengono a fare spettacoli di livello nella nostra città. Ad essere sincera, non saprei da quale artista  iniziare a descriverVi questa categoria di ospiti. Si tratta di  artisti di chiara fama, che hanno scelto per il loro soggiorno sassarese il mio “B&B Sassari-in” . Inizierò dall’ artista che maggiormente mi ha impressionato per i risultati professionali raggiunti, malgrado la giovane età. Comunque  parliamo di un primus inter pares.  Il direttore d’orchestra Benjamin Bayl che ha diretto con successo un programma di musiche di Poulenc  e  Berlioz,  allestito con grande gusto e scelta felice dall’Ente Concerti “ Marialisa de Carolis” di Sassari.

Il pubblico colto che affollava la platea e la galleria dell’Auditorium sassarese, ha applaudito a scena aperta  la  perizia ed eleganza del signor Bayl nel dirigere l’ ensemble di strumenti originali che componevano l’orchestra. Mi sentivo anche io in qualche modo artefice di quel successo. Ero contentissima per gli applausi generali che aveva riscosso. Successivamente mi sono personalmente complimentata con lui e con gli altri artisti del gruppo, pure essi miei ospiti, durante la cena che ne è seguita. Per inciso, in quell’occasione ho scoperto con rammarico che Sassari è una città turistica solo a metà, perchè dopo le undici di notte non offre molta scelta a chi ha bisogno di cenare. Ma lasciamo perdere: all’indomani  ho avuto l’onore di accompagnare all’aeroporto il già illustre giovane maestro, pensate, è partito dopo appena quattro ore dalla cena, alle ore 5 del mattino!! Il mio ospite doveva assolutamente imbarcarsi nel primo volo per  Milano,  da dove avrebbe proseguito per la Polonia, per dirigere in serata , l’Orchestra Barocca di Wroclaw, la Sønderjyllands Symfoniorkester e la Gävle Symfoniorkester! Insomma questo giovane direttore d’orchestra australiano merita più di una semplice attenzione. In considerazione del fatto che è stato invitato a ritornare a Sassari

Il nostro fenomeno infatti  è nato nel 1978 a Sidney,  dove  ha studiato organo al King’s College di Cambridge. Successivamente ha proseguito gli studi musicali alla Guildhall School of Music & Drama, National Opera Studio, Schola Cantorum Basel ed alla Royal Academy of Music con Colin Metters, Sir Colin Davis e George Hurst, grazie alla borsa di studio “Sir Charles Mackerras”. Il brillante Benjamin Bayl si costruisce da giovanissimo  un  curriculum di tutto rispetto, confermandosi conduttore di talento, a suo agio sia con il repertorio moderno  che col repertorio storico . La sua abilità  nel lavorare con orchestre sinfoniche e da camera , teatri e orchestre di strumenti particolari ha avuto un debutto di grande successo nelle ultime stagioni con “ la Malaysian Philharmonic Orchestra , Mahler Chamber Orchestra, Musikfest Berlin in Berlin Philharmonie, e Ruhrtrienniale Festival, Symfoniorkester Norrlandsoperan , Orquesta Sinfónica del Principato delle Asturie , orchestre Symphonique et Lyrique de Nancy , Royal Philharmonic Orchestra , The Hanover band, Wroclaw Baroque Orchestra , Collegium Vocale Gent , Drottningholmsorkester Stoccolma , e le orchestre scandinave di Gävle , Aalborg e Sønderjyllands “ solo per citare le principali! Inoltre le compagini moderne lo hanno portato a collaborare con la Symfoniorkester Norrlandsoperan, l’Orquesta Sinfónica del Principado de Asturias, la Hanover Band e la Aalborg Symfoniorkester, le quali lo hanno invitato nuovamente per le prossime stagioni. Di recente ha anche debuttato in concerto all’ Opéra National de Lorraine, alla Royal Philharmonic Orchestra, ed è stato invitato a dirigere l’Orchestra Filarmonica della Malesia. . Infine il sig. Bayl ha lanciato il suo primo disco commerciale come  direttore d’orchestra , compilando la registrazione di opere di Hindemith con la Britten Sinfonia per Signum Classics , che si è aggiudicata cinque stelle nella BBC Music Magazine. . Ha inoltre diretto la prima europea del Lamento di Sir John Tavener per Gerusalemme con l’Orchestra della Città , e ha diretto opere di Rautavaara , Carter , Judith Weir e Jonathan Dove , così come un progetto di Charles Ives con la MCO . Nei suoi anni come continuista , si è esibito , in tour e registrato con il Concerto Copenhagen , Monteverdi Choir , English Baroque Soloists , Il Concerto inglese , The Sixteen , Gabrieli Consort & Players e la sua Majestys Sagbutts & Cornetts .

Cari amici del blog questo è lo spessore professionale di uno degli  ospiti che scelgono di soggiornare nel B&B Sassari-in. Gli altri non sono a meno come saprete in uno dei prossimi scritti. Ci sentiremo molto presto intanto auguro a tutti i lettori un sereno 2014.

Rispondi